giovedì 22 novembre 2007

PRESENTAZIONE DI UN GIOVANE AUTORE


Oggi ospito nel mio "salottino" un giovane autore emergente che scrive le sue opere, a suo dire, con la voglia di regalare emozioni e noi siamo qui proprio per questo, per emozionarci! Lascio a lui la parola:

Mi chiamo Giovanni Micolucci 27 anni nella vita faccio il ricercatore nel campo delle telcomunicazioni(che parolone?), chi mi conosce da poco rimane sempre stupito quando scopre che dietro un ragazzo con occhiali sempre appannati, amante della tecnologia, si nasconde un vero cultore dell'arte, della natura e soprattutto dell'espressione in ogni sua forma! Io amo stupire(perché è una delle emozioni più forti) non posso negarlo, ed è questo il tema fondamentale che tutti i miei testi vogliono suscitare: "emozioni" mandando chiare accuse verso: "Egoismo, Ipocrisia e Pregiudizio"!
Il libro che voglio presentarvi è Perfetto Sconosciuto, è un romanzo breve ma ricolmo di significati, accuse verso la nostra società e in tema al mio stile parla proprio del pregiudizio!
Il suo nome è Daniele, fisico asciutto e carnagione bianca formaggino. I denti dritti e talmente lucidi che ti ci puoi specchiare sopra, occhi blu grossi e lucenti forse anche un po’ accentuati da quel paio di occhialoni spessi. Ha sempre con se una radiolina di quelle portatili, cuffiette nel taschino sinistro del giubbotto e non potrebbe mai mancare al suo fianco, il suo unico mezzo di locomozione, che non siano i suoi piedi: la fidata mountainbike, nonché incarnazione del suo desiderio sessuale!
Daniele è un personaggio del quale non finirei mai di parlare, lo sento quasi vero perchè nonostante la vita gli ha detto di "no" sin dalla nascita è riuscito a crearsi un suo mondo fatto di immagini e valori (oggi scomparsi) e dalle vicende a dir poco roccambolesche! Sebbene sia frutto della mia immaginazione lo sentivo vivo mentre scrivevo, non tanto perchè mi ritrovavo con i suoi pensieri e i suoi modi di vedere il mondo, ma più che altro perchè cambiando i punti di vista di molte situazioni ci si rende conto come sia facile lasciarsi ingannare dalle immagini e come la fantasia e la voglia di comunicare sia infine il mezzo attraverso il quale affrontare l'inganno della società attuale!
Mi sento di consigliare questo romanzo breve a tutti ma in particolar modo ai ragazzi perchè imparino a rispettare nelle differenze chi gli stia vicino!

Andate a curiosare direttamente nella vetrina virtuale dell'autore:

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Lo sto proprio leggendo adesso il libro di Giovanni, ed è particolarmente affascinante, scritto con un taglio personalissimo!
Evviva la buona lettura (quella che alla sera ci distende l'animo!)
Ciao Tatiana, buona settimana!
Elisabetta

Luna70 ha detto...

Faccio i miei sinceri auguri a questo autore esordiente!

Tatiana ha detto...

In bocca al lupo per i tuoi progetti Giò!


Tatiana